Reti Regionali

A 15 anni dalla costituzione del Registro delle Scuole di Circo ludico-educative, e dopo l’esperienza maturata in Piemonte e Liguria negli ultimi anni attraverso i bandi OPEN, che ha permesso la nascita delle rete interregionale SinapSirK, il progetto CircoSfera vara un programma di supporto per la costituzione e il consolidamento di reti regionali Circosfera.

Reti Regionali CircoSfera

LOMBARDIA

Le realtà di circo che fanno parte della #ReteRegionale CircoSfera Toscana sono:

Crco Libera Tutti, Badabam, Circo Tascabile, Passe-Passe, Antitesi, Mantica, Sottosopra, Saltimbanco, K-Production

Per maggiori e più dettagliate informazioni inviare una mail a: retecircosferatoscana@gmail.com

Coordinatore regionale: Adolfo Rossomando

Coordinatore YouthForum: Manuela Vigna

Le realtà di circo che fanno parte della #ReteRegionale CircoSfera Lazio sono:

Bigup Scuola di circo, Corpi Pazzi Palestra Popolare, Scuola Romana Di Circo, Teatro Delle Condizioni Avverse, Festival Internazionale di Artisti di Strada a Celleno - Teverina Buskers, Circofficina Porto Fluviale, Accademia Materiaviva, CircoSvago.

Per maggiori e più dettagliate informazioni inviare una mail a: retecircosferalazio@gmail.com

Coordinatore regionale: Leonardo Varriale

Coordinatore YouthForum: Marco Marinelli


Cosa è una rete regionale Circosfera?

Una rete regionale Circosfera è un gruppo informale di scuole di circo che per attitudine, esperienza, lungimiranza individuano nel lavoro di rete su base regionale un potenziale di sviluppo delle proprie attività e allo stesso tempo una crescita comune di tutti i membri della rete.
Le reti regionali Circosfera, il cui funzionamento e attività saranno curate dagli stessi membri della rete, godono del supporto e della facilitazione da parte del team Circosfera per le prime fasi di costruzione della rete e per la crescita di un confronto e collaborazione con le altre reti regionali. Il team CircoSfera supporta inoltre le reti regionali con attività specifiche che spaziano dalla formazione, alla comunicazione, alla partecipazione giovanile, allo sviluppo dei pubblici, alla internazionalizzazione.

Quali sono gli obiettivi e le potenzialità delle reti regionali?

Ci auguriamo che ogni rete regionale sia capace di individuare con chiarezza gli obiettivi che si prefigge. E’ questa una condizione indispensabile per lo sviluppo e il consolidamento ella rete. 
Indubbiamente le reti regionali possono meglio catalizzare le risorse delle scuole di circo attive sul territorio e realizzare collaborazioni più strette, specifiche e accessibili rispetto ad una dimensione nazionale. All’interno di una rete regionale è più facile far circolare informazioni e iniziative interessanti e accessibili a tutti i membri della rete. Realizzare incontri e scambi tra allievi delle varie scuole, oppure tra operatori/management delle varie scuole è molto più facile. Inoltre i calendari delle attività possono essere “ragionati” ed evitare spiacevoli sovrapposizioni. 
I processi attivati all’interno delle reti regionali possono nutrire con più forza temi e iniziative di carattere generale, e allo stesso tempo sostenere con più determinazione il progetto CircoSfera a carattere nazionale/internazionale. Immaginate per esempio un futuro dove il Meeting CircoSfera sia organizzato di anno in anno (o di biennio/triennio in biennio/triennio) in una regione diversa, da una rete regionale, con il supporto del team CS nazionale.

Programma 2021

In questo anno sosterremo l’avvio delle reti regionali CircoSfera nelle regioni Lombardia, Toscana e Lazio, con l’intenzione di avviare un secondo ciclo negli anni successivi che coinvolga regioni del centro sud.
 Le attività che il team CircoSfera faciliterà vedranno i membri della rete finalizzare partenariato e caratteristiche della rete, oltre ad un elenco di iniziative comuni che si intende realizzare. Un focus importante sarà proposto sulla partecipazione giovanile, e vedrà coinvolto in primo piano lo Youth Forum CircoSfera e un formatore CircoSfera per un modulo formativo dedicato agli Assistant Trainer.


Quali sono le risorse da mettere in campo?

A supporto del programma 2021 CircoSfera mette a disposizione la figura di un coordinatore regionale CircoSfera e di un coordinatore dello Youth Forum per ognuna delle tre regioni, più un formatore CircoSfera, un contributo per l’utilizzo di strutture e attrezzature necessario agli incontri e alle attività di rete. A livello nazionale e internazionale CircoSfera offrirà sui suoi canali media visibilità alle reti regionali. 
Alle scuole della rete viene chiesto innanzitutto l’impegno a diventare a tutti gli effetti promotori/protagonisti della rete regionale, facilitando/sostenendo i costi e la partecipazione del proprio management al processo di rete. Un ulteriore supporto, considerato la natura di uno dei focus proposti, viene richiesto per il sostegno concreto e attivo della partecipazione giovanile.